Cartomanzia e astrologia telefonica su www.astroportale.it Cartomanzia e astrologia telefonica su www.astroportale.it
 
  
   Messaggeria  Contatti  Home Page

 ASTROLOGIA
  Storia dell'astrologia
  I 12 segni zodiacali
  Influenze sui segni
  L'ascendente
  L'ascendente in...
  La pos. di Venere
  Affinità di coppia
  Come sedurre
  Astrotemi
  SPECIALE:
 RICERCA VITE
 PRECEDENTI


  Clicca qui per vedere gratuitamente le nostre trasmissioni televisive
 
     
 
     
   
CONSULTI CON CARTA DI CREDITO, VAGLIA POSTALE, BONIFICO BANCARIO,
RICARICA PIU' E CARTA ON NET A SOLI 10 EURO !!!
CLICCA QUI

o chiama subito il numero
06/977.42.901
servizio offerto da studio Alice - Roma - no erotico - v.min. 18 anni
costo del servizio € 1,50 / min iva inclusa

   
 
INTERVISTE
DITUTTO (10/2014)
DITUTTO (9/2014)
VIP (11/2007)
L.A.TIMES (04/2005)
VIP (12/2004)
VIP (2/2004)
VIP (3/2003)
VIP (1/2003)
VIP (8/2002)
VIP (6/2002)
VIP (1/2002)
La Repubblica (12/2001)
Occhi (9/2001)
VIP (9/2001)
Occhi (7/2001)
Astropiù (9/99)
Radiocorriere (9/00)
Astropiù (11/99)
VIP (7/2000)
 
    
  LOTTO
  Numeri ritardatari
  Chiedi a Shamir
    
  TAROCCHI
  Piccola storia
  Correnti di pensiero
  Il mazzo
  Tarocchi: istruzioni


 CURIOSITA'
  L'affinità tra i nomi
  Alice consiglia
  Chi e' Alice
  Chi e' Shamir
  Alice e Shamir Cartomanti

06/90.78.644


 Corsi di cartomanzia
 professionali in studio ,
 telefonici e per
 corrispondenza. Per
 informazioni telefonare
 333 31-64-394
 


 
 
 INTERVISTE AD ANDY LUOTTO

Tratto da ASTROPIU' (novembre 1999)

Andy Luotto nasce negli Stati Uniti d'America il 30 Luglio 1950, sotto il segno del Leone, da genitori di origine italiana.

"Sono cresciuto - confessa Andy - con una mamma non molto attenta alle mie esigenze perchè troppo occupata dal suo lavoro".

Da bambino non immaginava certo di diventare un personaggio dello spettacolo, di fare televisione; aveva attitudine per tutti i lavori manuali, si dilettava a cucinare e adorava gli animali. All'età di 15 anni viene per la prima volta in Italia per conoscere il padre che non aveva mai vissuto con lui. Essendo suo padre direttore responsabile del doppiaggio, Andy entra a far parte del mondo del cinema: è la voce in inglese di noti attori italiano, tra cui Giancarlo Giannini, Michele Placido, Massimo Troisi e molti altri.

Da quasi un anno lo si può vedere al fianco di Alice nelle trasmissioni di cartomanzia, di cui Andy, oltre a essere ospite fisso, cura anche la regia. Curiosa e insolita questa collaborazione, specie per un uomo di spettacolo. Così, per saperne di più, domandiamo ad Andy il motivo della scelta di lavorare per un centro di cartomanzia.

"Mi ha sempre incuriosito questo mondo, ma soprattutto mi hanno sempre appassionato gli utenti, coloro che ricorrono alla cartomanzia. Mi interessa sapere chi sposa l'esigenza di chiamare un cartomante per allietare o risolvere i suoi problemi. Infatti, secondo me, i nostri politici e sociologi dovrebbero analizzare ogni trasmissione di cartomanzia per accorgersi che abbiamo a che fare con gente comune, con problemi di tutti i giorni: figli, droga, tradimenti, questioni di lavoro, ecc.. Per me è come guardare una specie di telegiornale, come osservare la realtà sotto un altro punto di vista, in cui ogni persona diventa protagonista.

Un'altra ragione è la serietà dell'azienda con cui ho deciso di operare, veramente attenta a svolgere questa attività con grande professionalità, che mi ha messo a disposizione una grande struttura animata dalla voglia di lavorare e di dare al pubblico trasmissioni di una certa levatura e di una certa etica.

Certamente in questa chiave si colloca la scelta di dare uno spazio alla cartomante Alice, che è contraria alla magia ma aiuta gli utenti dando loro tanta comprensione. Per questa scelta sono stato molto criticato dai miei colleghi, ma ciò mi fa sorridere, perchè nel mio ambiente quasi tutti, di nascosto, si fanno leggere le carte per conoscere la loro sorte.

So di essere stato etichettato come comico, è una specie di marchio che mi porto appresso, mentre pochi sanno dei miei lavori come regista, perchè spesso non sono firmati. Il fatto di essere popolare mi piace moltissimo, essere comico funziona e riesco a fare tutto ciò che mi diverte, per questo mi ritengo un uomo davvero fortunato".

Andy, parlaci di come nascono queste trasmissioni e in cosa si distinguono dalle altre che vediamo.

"Fino ad ora abbiamo visto trasmissioni di questo settore molto povere di spettacolo: la cartomante seduta dietro a una scrivania, con sfondo di candele o santini, che rispondeva alle domande degli utenti senza alcun sentimento o emozione. Io, invece, insieme ad Alice, e naturalmente alla sua immagine, ho reso la cartomanzia un modo di fare spettacolo, una forma di intrattenimento culturale sempre ben condito da una forma di attenta professionalità. Ritengo che Alice, oltre a essere un'ottima professionista, sia soprattutto una donna colta che sa trovare le parole giuste per alleviare anche le più grandi sofferenze. Inoltre, Alice spesso si perita di far comprendere il significato delle carte al pubblico che la segue. Secondo me, dato il notevole successo di pubblico, Alice esercita una cartomanzia che trasmette benessere, che crea positività".

Quindi tu credi nella cartomanzia. E l'Astrologia come entra nella tua vita?

"Si, ci credo, d'altra parte...chi non ci crede! Tutto sommato non ho la testa "chiusa" nei confronti di nulla. Anche se, essendo stato cresciuto da una mamma scienziato, la mia educazione mi allontanava dal credere in qualcosa a cui non si poteva dare spiegazione. La cartomanzia mi affascina. Sono un cattolico praticante e penso che come il Vangelo vada letto in chiave metaforica, anche la cartomanzia vada interpretata: ogni carta ha il suo significato e ogni diversa combinazione di carte può dire cose diverse".

Parliamo dei tuoi programmi sul Terzo Mondo: so che è un impegno a cui tieni in modo particolare.

"E' vero, in questo impegno c'è una parte del mio cuore: da quasi 14 anni ci lavoravo e ci pensavo, senza però trovare chi poteva realizzarlo. Poi un regista cileno, Raul Morales, si è dato da fare in Rai perchè tutto ciò divenisse programma e il mio sogno si realizzasse. Credo molto in questo mio lavoro. Soprattutto ora, dopo la scomparsa di Claudio Tomatis, uno dei miei migliori amici, ma soprattutto la mia guida; infatti è stato lui a condurmi nell'itinerario nell'africanismo che nessun uomo aveva mai percorso. Purtroppo Claudio è stato assassinato a Nairobi e io ora voglio andare avanti nel suo progetto, nel far conoscere questi uomini da noi etichettati "primitivi". Voglio che tutti noi impariamo a conoscerli e a scoprire la loro cultura, ma soprattutto il loro modo di vivere senza le contaminazioni di progresso. Siamo arrivati già alla terza serie di lungometraggi, abbiamo raccolto anche sostegni, ma non abbiamo voluto pubblicizzare questa solidarietà per non prenderci meriti.

E' questo che voglio fare "da grande": conoscere, esplorare questi mondi pieni di mistero. Vorrei lasciare questa eredità a tutti quelli che verranno dopo di noi, ma soprattutto ai miei figli.

Ho trasmesso questa mia passione a tutta la famiglia, purtroppo non possono seguirmi perchè questi viaggi di lavoro sono molto duri e qualche volta pericolosi. Parto con la mia troupe senza meta fissa e con loro vivo in mezzo alla natura senza alcuna tecnologia, a volte a contatto con ogni genere di animali, anche quelli più feroci. Sono esperienze che ti cambiano, ti fanno riflettere e soprattutto ti riempiono.

Quando torno alla mia vita non c'è attimo in cui non penso a tutto ciò che ho conosciuto".

Come passate le vostre giornate?

"In Africa c'è un'altra concezione del tempo: non c'è tempo per annoiarsi o chiedersi che ore sono, c'è sempre qualcosa da fare o da guardare. I miei filmati non si limitano a far parlare o conoscere queste tribù, come i lavori di famosi antropologi. Cerco di entrare nel loro modo di vivere, scopro le loro abitudini e le loro tradizioni. Tutto ciò è emozionante: penso però che queste popolazioni siano a disagio nello scoprire le nostre abitudini. Le cose più banali per noi, come l'uso dello spazzolino da denti, può cambiarli. Io mi accorgo che quando ritorno alla vita civilizzata, mi manca una grande fetta di umanità".

Oltre a questo tuo grande amore per l'Africa stai preparando qualcos'altro?

"Si, ho appena terminato di girare come interprete un film in America, sulla storia di Borsellino e Falcone. Una grande produzione cinematografica che recentemente Cecchi Gori ha acquistato per distribuirla in Italia. Una bellissima esperienza: sono stato scelto tra 100 provinanti per interpretare un vero eroe come Borsellino. Non potevo crederci: quando hanno scelto me pensavo di esser vittima di "Scherzi a parte"".

Ci piacerebbe conoscere Andy uomo: che rapporto hai con la tua famiglia?

"Bellissimo! Io amo passare il mio tempo libero con mia moglie e i miei 2 figli. Penso di essere un buon padre, anche se non so come sia un padre, non avendo vissuto la mia infanzia con il mio. Ma faccio del mio meglio. Il mio principio di educazione è quello di metterli di fronte ad ogni esperienza. Io sono uno dei pochi del mio ambiente che la sera torna sempre a casa a ricercare la tranquillità quotidiana.

Ultimamente mi hanno accusato di snobbare la televisione che fa intrattenimento. E' vero, io amo essere popolare, ma voglio apparire in video solo con lavori che mettano in evidenza il mio essere e i miei credo. Per esempio, ora sto finendo dei documentari sui migliori ristoranti italiani; tutto ciò mi piace perchè, oltre a farmi delle ottime mangiate, riesco a produrre trasmissioni divertenti ma che veicolano cultura".

Per il futuro, Andy, che progetti hai?

"Continuare a viaggiare e conoscere nuovi mondi. Poi valuterò tutto quello che verrà. Vorrei concludere con un detto americano che vi traduco: "Gli uccelli di stessa piuma viaggiano insieme". Infatti io penso che nessun incontro avvenga per caso, anche questo con Astropiù".

Ti ringraziamo anche a nome di tutti i nostri lettori

"E io manterrò la promessa: farò un abbonamento di mille anni alla vostra rivista!".

 

 

ESCLUSIVO !!

Corso di tarocchi
Impara l'antica arte dei tarocchi con un fantastico corso scritto direttamente da Alice.
RICHIEDILO ORA !

Confessioni
Il nuovo libro di Alice che raccoglie le lettere dei suoi clienti.
SUBITO A CASA TUA.

ASTROPORTALE.IT
Risoluzione minima consigliata 800x600© Copyright 2001, ADVCOM s.a.s.
Informazioni legali, Privacy

NOVITA!

TAROCCHI DELL’AMORE
da SOLI
1 euro/minuto!

Telefona subito 899.30.10.88

Numero utilizzabile da rete fissa e tutti i cellulari
servizio aperto 7 giorni su 7 -24 ore non stop

  
SERVIZIO OFFERTO DA STUDIO ALICE DI PARVIS P. –ROMA - VIETATO MIN 18 ANNI –NO EROTICO -COSTO MASSIMO DELLA TELEFONATA EURO 1,28 MINUTO IVA INCLUSA -SCATTO RISPOSTA MAX 0,19 CENT. IVA INCLUSA Costo max della telefonata euro 15.25 iva compresa

ALICE E SHAMIR SCRIVONO SULLE SEGUENTI RIVISTE ITALIANE
  
CONSULTO IMMEDIATO
MA CHIAMI DA FUORI ITALIA?
clicca qui